Terapie con ultrasuoni a domicilio

Anche nel settore delle terapie con ultrasuoni, la ditta Iacer con i suoi apparecchi della linea I TECH offre prodotti di alto livello qualitativo.

In campo terapeutico gli ultrasuoni generano vibrazioni oltre l’udibile ed un conseguente micro massaggio di notevole intensità, agendo in profondità nei tessuti. Da questa vibrazione con urto e frizione delle strutture cellulari e intracellulari viene generato del calore. L’interazione degli ultrasuoni con i tessuti biologici produce effetti meccanici, termici, chimici ed antalgici. Gli effetti terapeutici della terapia con ultrasuono sono dunque di tipo antalgico, di rilassamento, nelle sciatalgie e nevriti in genere dei muscoli contratti, azione flogistica ed azione trofica.

Particolarmente indicata per tutte le patologie dell’apparato locomotore in cui si desidera un effetto antalgico, nelle sciatalgie e nevriti in genere, nelle calcificazioni periarticolari, ematomi organizzati e tessuti cicatriziali, tendiniti, contratture muscolari. Nella periartrite scapolo-omerale la terapia con ultrasuoni è in grado di disgregare le calcificazioni e di favorire il riassorbimento delle deposizioni di sali di calcio; inoltre è utile per migliorare l’efficacia delle sedute di kinesiterapia.

In ambito estetico gli ultrasuoni possono essere utilizzati efficacemente nel trattamento degli inestetismi causati dalla cellulite, riattivando la circolazione locale e riducendo l’effetto “pelle a buccia d’arancia”. Essi facilitano l’assorbimento di sostanze attive quali oli essenziali, vitamine liposolubili come la vitamina A ed E ed agenti idrosolubili  attraverso gli strati epidermici, rilassando i tessuti con aprezzabili risultati nella distensione delle rughe, Notevoli risultati  si hanno nell’attivazione di processi antinfiammatori che rigeneratrici dei tessuti in caso di acne e foruncolosi, nella mobilitazione dei grassi con ripristino del trofismo dei tessuti celluliyici e del metabolismo tessutale, con ricadute positive sulla vascolarizzazione e drenaggio linfatico.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *