i concetti base della pressoterapia

In questo articolo ti spiegherò in modo facile i concetti base della pressoterapia . Imparerai per quali persone è adatta e come sia possibile farla comodamente anche a casa propria, ad un prezzo super  accessibile.

Moltissime persone pensano che la pressoterapia sia adatta solo al trattamento di inestetismi della pelle come la cellulite.

Sbagliato!                                                                                                                                 Non è efficace solo per motivi estetici ma è ormai riconosciuta da molti medici come uno strumento indispensabile per il trattamento e il mantenimento di numerose patologie a carico del sistema venoso e linfatico.

COS’È LA PRESSOTERAPIA
È un metodo terapeutico utilizzato in ambito medico per esercitare una compressione sugli arti inferiori e superiori che richiama il movimento del massaggio.
Questo avviene attraverso un dispositivo che gonfia in modo intermittente e sequenziale dei particolari accessori (detti applicatori) che avvolgono le parti del corpo da trattare.                                                                                               PRINCIPALI INDICAZIONI TERAPEUTICHE :
 Linfedema
 Stasi venosa
 Ematoma
 Trattamento anti-cellulite in stadio iniziale
 Drenaggio del braccio post-mastectomia
 Gambe pesanti
 Recupero del tono muscolare in pazienti immobilizzati o disabili
 Compressione passiva in patologie venose
 Trattamento di ematomi in seguito ad interventi chirurgici
 Profilassi post-operatoria in interventi di trombosi venosa
 Paralisi degli arti
 Edemi venosi cronici diffusi
 Sindrome post flebitica
 Lipoedema
 Insufficienza venosa
 Prevenzione della TVP
 Sindrome post trombotica
 Pazienti allettati                                                                                 CONTROINDICAZIONI :
 Infiammazioni venose acute
 Neoplasie maligne
 Infiammazioni acute della pelle
 Trombosi venosa profonda
 Erisipela
 Occlusioni arteriose                                                                                       OBIETTIVI DELLA TERAPIA :
Alleviare i problemi di gambe gonfie e indolenzite, edemi, vene varicose, ulcere, ecc. causate da problemi di insufficienza venosa.
La pressoterapia si occupa anche delle patologie del sistema linfatico, dette linfostasi, tra cui la più famosa è il linfedema. Spesso questa patologia deforma molto le gambe di chi ne soffre. Assumono un aspetto antiestetico con un tipico rigonfiamento a colonna che causa molti fastidi al malato.                            BENEFICI TERAPEUTICI
Tra i principali:
A livello biochimico, le cellule endoteliali rilasciano sostanze che favoriscono l’azione anti trombotica, vaso dilatatrice e pro-fibrinolitica nella zona sottoposta alla terapia.
Lo spostamento dei fluidi porta un aumento della velocità del flusso ematico (venoso e linfatico) riducendo i processi di ristagno e di ritenzione.
Grazie all’aumento della pressione interstiziale, il carico linfatico si riduce, la portata linfatica aumenta riducendo visibilmente l’edema.

Ora entriamo un po’ nel dettaglio e vediamo come si usa
Poi parleremo del perché fare pressoterapia nell’intimità di casa tua  e infine ti dirò quanto può costare  un modello adatto alle tue esigenze.                          PRESSIONE CORRETTA DI APPLICAZIONE
Premettiamo che è sempre necessario seguire tassativamente il parere del proprio medico
Per il classico gonfiore linfatico delle gambe è indicato impostare la pressione di funzionamento intorno ai 50 mmHg, massimo 60 mmHg. Parliamo di edema occupazionale causato da troppe ore fermi, seduti o in piedi.
Questo per evitare danni a carico del sistema linfatico, delle vene o dei capillari.
Per le altre patologie più gravi (es. linfedema) e bene rifarsi alle indicazioni del proprio specialista.                                                                                                  DURATA DEI TRATTAMENTI
Sempre nel caso del tipico gonfiore alle gambe, si consigliano sedute di 30 minuti e 1-2 trattamenti al giorno. Il momento ideale sarebbe tra le ore 14 e le ore 22 circa, cioè dopo pranzo e prima di andare a dormire. La cadenza quotidiana  dei trattamenti è fondamentale per avere risultati efficaci sul drenaggio dei fluidi.
Le sedute vanno supportate anche da altri presidi medici come l’uso di calze elastocompressive e in patologie più serie, bendaggi e terapia farmacologica.           VANTAGGI DELLA PRESSOTERAPIA DOMICILIARE

1⃣ COSTANZA NELLA TERAPIA
Abbiamo appena visto che è fondamentale l’uso costante e quotidiano di questa terapia . Stando a casa sarà molto più facile riuscire a rispettare questo impegno.

2⃣ DIFFICOLTÀ DI DEAMBULAZIONE
Su questo punto basta pensare alle patologie citate e all’età dei pazienti.  Per loro è difficile, a volte impossibile spostarsi, soprattutto per lunghi tragitti.
“A casa” questo problema viene a mancare o si riduce drasticamente.

3⃣ KM ZERO
Non tutti vivono in centro città  e dispongono di un centro specializzato a pochi Km da casa. Senza contare che non tutti hanno la possibilità di usare un auto o i mezzi pubblici.  Le spese di viaggio sono una parte importante da considerare nel budget complessivo.
Poter fare terapia senza doversi muovere è un enorme vantaggio.

4⃣ BENESSERE GENERALE
Un altro grandissimo beneficio nel possedere una pressoterapia a casa è che puoi aumentare  notevolmente lo stato di salute generale. Puoi prevenire o alleviare molti disagi fisici che ci opprimono tutti i giorni.
Sei un impiegato e stai seduto  tutto il giorno alla scrivania? Sei una commessa  che sta sempre in piedi dalla mattina alla sera? Sei in sovrappeso e non fai sport o addirittura cammini molto poco?
Una o più sedute ti aiuteranno a ripristinare il corretto drenaggio dei fluidi corporei. Riattiverai la circolazione, togliendo fastidi come gambe stanche e gonfie, formicolii, ecc.

5⃣ INTIMITÀ
Pensa alle persone con linfedema in stati molto avanzati, magari in sovrappeso. Dovendo uscire e fare terapia in una struttura pubblica possono sentirsi a disagio
Curarsi in un ambiente famigliare rende la cosa più semplice e serena

6⃣ PREZZO
Questo sembra sempre il tema più delicato da affrontare.

Ti dico una cosa, esistono dispositivi altamente professionali di pressoterapia che costano meno della metà di quelli attualmente in commercio.

Lo so cosa ti stai chiedendo “Si ma quanto cavolo è meno della metà

Per un ottimo dispositivo medicale, che abbia le caratteristiche che ti ho spiegato, si parte da circa 500€. Lo so, non sono noccioline ma è un costo infinitamente più basso rispetto al passato, rapidamente ammortizzabile.
Pensa al prezzo medio di una seduta in un centro specializzato (50€)  e sarà facile capire quanto conveniente sia l’acquisto.
E ricorda che comprando una pressoterapia, sarà tua per sempre e potranno usarla anche i tuoi familiari.

Da Ortopedia Cossia puoi trovare l’apparecchio per pressoterapia con il miglio rapporto qualità-prezzo idoneo al trattamento dei tuoi problemi e, nei nostri studi medici potrai provare l’efficacia dei trattamenti acquistando un pacchetto di 6 sedute al un prezzo di prova di solo 25,00 Eu.