Dalle Vasculopatie degli arti inferiori al PIEDE DIABETICO


Le persone diabetiche sono più esposte alle gravi conseguenze delle vasculopatie, in particolare a quelle agli arti inferiori.

.Tra le complicanze della malattia diabetica, le lesioni ischemiche del piedeinteressano una percentuale rilevante dei diabetici. Il “piede diabetico è dovuto alla concomitante presenza di vascolopatia degli arti inferiori, neuropatia, ed  infezioni ricorrenti; quest’ultime rappresentano la maggior causa di amputazioni agli arti inferiori in questi pazienti. Il piede diabetico, infatti, è una patologia ingravescente, poco conosciuta,spesso mal trattata e, purtroppo, in costante aumento. Nei pazienti diabetici piccole lesioni degenerano rapidamente a causa della cattiva circolazione nel sistema arterioso e favorita dalla mancanza di sensibilità per la neuropatia; i piedi di un diabetico, non ricevendo più la dovuta irrorazione sanguigna,faticano a riparare i danni che la cute ha subito, cute che, per la scarsa irrorazione, diventa  sempre più fragile e sottile, dunque più soggetta a traumi di ogni tipo.

Le ulcere ai piedi costituiscono indubbiamente la complicanza più frequente che si manifesta nei piedi di un  diabetico; la pericolosità delle ulcere è strettamente legata alla scarsa circolazione indotta dall’arteriopatia periferica del diabetico che innesca un meccanismo a cascata che conduce ad emorragie e/o infezioni. Quest’ultima quando si diffonde crea i presupposti per l’insorgere della conseguenza più grave: la gangrena.

Sarebbe tuttavia un errore considerare il piede separato dal resto del corpo perché il piede diabetico è una manifestazione locale di una condizione sistemica; altro aspetto da considerare è la complessità delle manifestazioni del piede diabetico, dove problematiche di ischemia e neuropatia si intersecano con problematiche biomeccaniche, infezione, cicatrizzazione delle ferite ecc….

E’ pertanto auspicabile l’intervento di un’equipe multidisciplinare che includa figure come: chirurgo vascolare, ortopedico, tecnico ortopedico e podologo per un intervento efficiente ed efficace .

 

L’Ortopedia Cossia, da anni è specializzata nel trattamento del piede diabetico e, negli studi medici al 1° piano, è possibile avere consulenze specialistiche con  la “PODOLOGA” ed il “CHIRURGO VASCOLARE”

Se sei diabetico sottoponiti regolarmente i tuoi piedi e le tue arterie a controlli accurati!!!!! 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *